Nel precedente articolo abbiamo ampiamente discusso di gamification, della sua storia e soprattutto dei vantaggi che può portare ai Brand. Le pratiche di gamification,  sembrano aver riconquistato una centralità all’interno delle strategie di digital marketing e la testimonianza arriva proprio da due iniziative molto attuali condotte da due Brand diversi tra loro come Lerdammer e Pokerstars.

Sto parlando delle recenti campagne di “The Panino Maker” di Lerdammer e “Natural Born Poker Player” di Pokerstars, che si sono notevolmente distinte sia per l’attenzione dedicata ai dettagli di gioco delle loro rispettive piattaforme, sia per aver deciso di puntare gran parte del loro successo sui “The Jackal”,  una delle più quotate e innovative società di videomaking del panorama italiano.

The Panino Maker

Lerdammer lancia il video del concorso chiamato appunto “The Panino Maker “ sulla propria Fan Page l’11 Giugno. La collaborazione tra le Lerdammer e The Jackal ha una dinamica precisa: è Lerdammer a veicolare i contenuti video sulla propria fan page muovendosi a tutto campo su storytelling e customer experience. La strategia di Lerdammer è azzeccata, il consumatore è al centro, e per la prima volta è chiamato a preparare un panino perfetto per conquistare i 4 personaggi protagonisti del gioco. Lerdammer potenzia questo tipo di attività organizzando un Food Truck capitanato proprio dai The Jackal, nelle città italiane più importanti. Il concept sembra voler replicare offline, quello che succede online: infatti con altri contenuti video i due attori principali hanno il compito di invitare le persone a salire a bordo del furgoncino e preparare il panino.

The-panino-maker

La gamification associata allo storytelling assolve ai suoi obiettivi principali: awareness di brand e di prodotto, engagement e Lead generation grazie alle informazioni ricavate dagli utenti che partecipano al gioco sulla piattaforma web.

Natural Born Poker Player

I The Jackal lanciano il video dal titolo “Quando la mia ragazza ha un nuovo taglio di capelli” il 17 luglio. L’iniziativa di PokerStars per promuovere la piattaforma di gamification è meno invasiva rispetto al caso precedente. Infatti la collaborazione con il gruppo TheJackal rispetta la linea editoriale della casa di produzione che, lancia sulla propria fan page il contenuto video. Il video rispecchia le dinamiche della piattaforma di poker esaltando l’identità del giocatore di Poker attraverso delle mission altamente interattive. Sulla piattaforma viene predisposta una vera e propria palestra di poker che stimola l’utente a fare delle scelte mettendo alla prova le sue abilità di gioco: coraggio, istinto, sangue freddo.

 Poker-Stars-1024x480

Anche in questo caso le pratiche di gamification puntano ad obiettivi come engagement profilazione e brand awareness più che sulla vendita diretta di un prodotto. Il carico emotivo dell’esperienza di gioco punta anche all’aumento della digital loyalty alimentando l’universo semantico che avvolge il gioco del poker.

Spesso il termine digital strategy sembra essere asettico e scevro di ogni componente umana. In questo caso abbiamo visto come due brand così diversi tra loro per prodotto, audience di riferimento e linea editoriale si avvalgono di dinamiche di gioco. È proprio grazie alla combinazione di strategie di storytelling e customer experience che l’utente diventa protagonista di storie: ed è proprio grazie a queste leve che il digital marketing può rivestirsi della sua componente comunicativa per raggiungere tutti i suoi obiettivi.

[separator style_type=”none” top_margin=”20″ bottom_margin=”20″ sep_color=”” icon=”” width=”” class=”” id=””]

[title size=”2″ content_align=”left” style_type=”single solid” sep_color=”” class=”” id=””]Richiedi una consulenza gratuita[/title]

[fullwidth menu_anchor=”” backgroundcolor=”#72bf44″ backgroundimage=”” backgroundrepeat=”no-repeat” backgroundposition=”left top” backgroundattachment=”scroll” bordersize=”0px” bordercolor=”” borderstyle=”solid” paddingtop=”5px” paddingbottom=”5px” class=”” id=””][contact-form-7 404 "Not Found"][/fullwidth]

[separator style_type=”none” top_margin=”20″ bottom_margin=”20″ sep_color=”” icon=”” width=”” class=”” id=””]